Le assicurazioni online sono più economiche: in aumento le richieste

Sempre più in alto il dato relativo alla stipulazione dei contratti assicurativi con il contributo di una banca informativa prettamente online. Secondo un’indagine condotta dall’ANIA, nel 2015 un assicurato italiano su tre si è documentato sul web per la scelta finale della propria polizza assicurativa, consultando piani tariffari, benefit, agevolazioni, premi e quant’altro legato alle casistiche più svariate. Le cifre registrate, quindi, meritano una particolare attenzione per giustificare un cambiamento generale nell’idea e nel modo di concepire la ricerca di quelle notizie che, in fin dei conti, servono soltanto ad inquadrare un certo tasso di convenienza.

Le assicurazioni online sono più economiche rispetto alle classiche polizze in agenzia. Questo è un dato di fatto che ci dimostra, ancora una volta, il fortissimo impatto che il web ha in questo specifico settore, specialmente calcolando che le polizze italiane sono tra le più care d’Europa e che grazie ad internet molte famiglie hanno la possibilità di risparmiare su questa voce di spesa.

Volendo approfondire il discorso in tal senso, l’ANIA ha affermato che il 42% dei clienti utilizzano frequentemente internet e telefono in affiancamento al rapporto con l’agente. Ad ogni modo, quest’ultimo viene ancora visto come una figura professionale dalla notevole affidabilità: il 70%, infatti, continua a recarsi presso le agenzie assicurative, soprattutto quando la richiesta riguarda la stipula di polizze diverse da quella della Rc Auto. La raccolta dati ANIA relativa all’incremento delle assicurazioni online prosegue con un elenco di cifre percentuali legate ai vari aspetti commerciali, e finanziari, della pratica assicurativa in Italia.

Tra queste, c’è l’altisonante 98% delle assicurazioni auto, i prodotti assicurativi più acquistati in assoluto. Non manca, poi, il balzo in avanti della Rc Professionale, passata dal 6% del 2013 al 10% del 2014. In aggiunta, il 40% dei clienti ha dichiarato di possedere più di una polizza assicurativa, e di cambiare frequentemente compagnia per valutare la reale efficacia di un eventuale risparmio.

Proprio questo, infatti, è un aspetto su cui andrebbe incentrata la propria attenzione. Per riuscire a sottoscrivere un’assicurazione auto economica, infatti, è fondamentale cambiare di frequente la propria polizza assicurativa così da poter ottenere, sempre,una polizza conveniente.

Quello che molti non sanno è che molte compagnie assicurative tendono ad offrire fortissimi sconti ai nuovi clienti. Cambiare annualmente compagnia permette, di fatto, di massimizzare questa spesa ottenendo sempre le migliori tariffe sul mercato.