Come fare il backup su iPhone

Hai appena acquistato un melafonino e vuoi sapere, onde evitare di perdere tutto, come fare il backup su iPhone? Bene, noi siamo qui proprio per spiegartelo.

Come saprai bene, anche sul tuo melafonino, Apple mette a disposizione un servizio di cloud storage, meglio conosciuto come iCloud, che rende possibile l’archiviazione online di qualunque tipo di dato memorizzato sul telefono, purché questo sia collegato allo stesso ID Apple.

Ecco come fare il backup su iPhone

Per prima cosa come liberare la memoria iPhone in modo tale da non fare un backup con dati non utili. Per fare il backup su iPhone, non dovrai fare altro che accedere alle impostazioni iOS (cliccando sull’icona presente sulla home del telefono) e selezionare l’icona di iCloud, che è una nuvoletta azzurra. A questo punto, cliccando sull’opzione Backup, attivando la leva relativa al Backup iCloud e cliccando infine su “Esegui Backup adesso“, potrai fare il backup su iPhone.

In questo modo, avvii il salvataggio online (sul tuo spazio iCloud) di tutti i dati del tuo telefono e attivi allo stesso tempo la funzione di backup automatico. Non appena avrai modo di collegare il tuo telefono ad un computer, potrai anche archiviare i tuoi dati al suo interno. Ma prima di procedere a qualunque operazione, non dimenticare di verificare che all’interno del menù Impostazioni i Cloud, tutte le opzioni relative al backup e alla sincronizzazione dei dati siano impostate su ON.

Ricorda però una cosa: iCloud è gratuito fino a 5 GB, superati i quali dovrai necessariamente sottoscrivere dei piani a pagamento per poter conservare sul tuo angolo di cyber spazio i tuoi ulteriori dati.